Costruzione di case: cos’è una planimetria?

Come molti acquirenti immobiliari, hai in programma di costruire la tua casa e potresti anche aver già scelto il tuo architetto o costruttore. Poiché non sei un professionista dell'edilizia, una serie di elementi e termini tecnici ti sfuggono durante i tuoi scambi con il tuo fornitore di servizi, incluso il concetto di planimetria? In questo articolo, ci proponiamo di portarti tutte le risposte alla tua domanda, dalla definizione del piano terra attraverso il suo contenuto, la sua realizzazione e la sua presentazione.

Cos'è una planimetria in costruzione?

Documento essenziale per ottenere il permesso di costruire per la costruzione di una casa o per una preventiva dichiarazione di lavoro, il piano è costituito da una rappresentazione grafica del terreno edificabile sotto forma di una veduta aerea per conoscere l'impronta della costruzione. In particolare, assicura che il progetto presentato sia perfettamente conforme alle norme urbanistiche, siano esse nazionali o locali. Presenteremo quindi una versione lato dell'esistente prima del lavoro e un'altra che presenta il progetto di costruzione.

Quali sono le regole e gli obblighi relativi al piano terra?

La planimetria è un documento obbligatorio per un nuovo progetto di costruzione di una casa. Pertanto, per un permesso di costruzione, questo documento porterà la menzione PC2 o PCMI2 secondo l'articolo R431-9 del Cod of urbanism. Questo deve essere accompagnato da un piano di taglio, un piano del sito, un piano delle facciate e dei tetti, una descrizione del progetto di costruzione, una foto del terreno e della strada e una prospettiva di inserimento della casa nel suo ambiente. Va notato che, nel contesto di una dichiarazione di lavoro, il piano terra non è sistematicamente obbligatorio. Sarà se allarghi la tua superficie, come per i lavori di ampliamento ad esempio, questo tipo di progetto modificando l'impronta della tua casa e quindi la rappresentazione catastale. In ogni caso, e al fine di garantire che il permesso di costruzione o la dichiarazione del fascicolo di lavoro siano completi, è preferibile includere una planimetria con qualsiasi domanda.

Qual è il contenuto di una planimetria?

Molto più di una semplice rappresentazione grafica del progetto dal punto di vista catastale, la planimetria è una miniera di informazioni, elencando tutti gli elementi necessari per la validazione del progetto. È importante notare che la planimetria deve imperativamente essere eseguita su una scala compresa tra 1/50 e e 1/500e. Comprende:

  • Costruzioni esistenti e future e loro dimensioni,
  • Limitazione e recinzioni (muri, muretti, cancelli …) il terreno interessato,
  • Accesso al terreno e agli edifici, eventuali sviluppi (vicoli, massicci, terrazze …),
  • Alberi e piantagioni sul posto, da rimuovere o piantare,
  • Le posizioni precise dei collegamenti alla rete fognaria, elettrica, telefonica…
  • L'altitudine del terreno
  • Le posizioni degli scatti fotografici del campo.

Chi è responsabile dell'esecuzione del piano terra?

È del tutto possibile per te eseguire il tuo piano terra da solo assicurandoti di rispettare accuratamente tutte le informazioni e le regole richieste a rischio di vedere la tua domanda di permesso di costruzione rifiutata e il tuo progetto di costruzione della casa ritardato. Puoi farlo recuperando una mappa catastale accurata del tuo terreno sul sito web cadastre.gouv.fr. Tuttavia, la fase della realizzazione del piano terra richiede grande precisione e reale competenza, è preferibile affidare questo compito a un professionista esperto. Il tuo architetto o costruttore di solito includerà questo passaggio nel suo servizio. Non esitate a informarvi con il vostro fornitore per assicurarvi di questo o per porgli eventuali domande relative alla realizzazione del piano terra.

casa

Redac' Written by:

Be First to Comment

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *